Forza Nuova, striscione choc contro Balotelli in bresciano: «Sei più stupido che nero»

Forza Nuova, striscione choc contro Balotelli in bresciano: «Sei più stupido che nero»
ARTICOLI CORRELATI
«Balotelli ta het piö enhiminit che negher»: una frase che per quasi tutta la popolazione italiana al di fuori della Lombardia, e forse anche in province diverse da quella di Brescia, può risultare assolutamente incomprensibile. Forza Nuova, infatti, ha scelto il dialetto di Mario Balotelli, quello bresciano, per attaccare duramente il calciatore di origini ghanesi, 'reo' di aver criticato le decisioni di Matteo Salvini accusando di razzismo il leader leghista e ministro dell'Interno.




La traduzione di questa frase è decisamente irripetibile: «Balotelli, sei più stupido che ne*ro». L'organizzazione politica di estrema destra, poi, ha rivendicato l'affissione dello striscione, lungo una strada di scorrimento a Brescia, con questa motivazione: «Dopo aver ostentato, da bravo spaccone, la propria esuberanza e ricchezza per anni, oggi si sforza malamente di rivalutare la sua immagine cavalcando il personaggio del paladino dei migranti».
Lunedì 18 Giugno 2018, 15:00 - Ultimo aggiornamento: 19 Giugno, 11:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-06-19 07:28:23
Figurati quanto è stupido l Italia là fatto ricco (non dico uomo perché è un quaquaraqua) e parla contro l Italia. Rimarrai un extracomunitario anche se guadambi 10 milioni all anno
2018-06-18 19:55:33
Striscione becero e deprecabile, ma non va sottaciuto che il fatto che Balotelli abbia sempre ostentato le sue ricchezze, soprattutto il suo parco auto da nababbi, e ce n'è per tutti i gusti: Lamborghini Aventador, Maserati Granturismo, Bentley Continental, Ferrari 458, Range Rover Sport, Audi R8... per un totale che supera il milione di euro: per uno che pretende di difendere i diritti della gente di colore, è un vero e proprio schiaffo alla miseria... ma d'altronde, "pecunia non olet"...
2018-06-18 19:46:09
Nella sua argomentazione becera la frase non ha sfondo razzista, ma dice una verità. Balotelli non è discriminato perchè nero ma perchè è professionalmente poco voalido e sta usando il colore della pelle per darsi visibilità molto a sprposito. Veri giocatori come Koulibaly non chiacchierano, fanno fatti e sono ricercati dal mercato. Balotelli calciatore non lo vuole nessuno

QUICKMAP