Patente ritirata a chi parla al cellulare, la proposta: è la principale causa di incidenti stradali

13
  • 25300
Ritirare la patente a chi usa il cellulare alla guida: questa la novità che potrebbe essere introdotta nel nuovo Codice della Strada.

La principale causa degli incidenti stradali «è la distrazione e l'uso improprio di smartphone e altri dispositivi è la prima causa di distrazione. Una modifica normativa che consenta il ritiro della patente alla prima violazione va incontro all'esigenza di essere più efficaci nel contrasto a questo comportamento pericolosissimo».

Lo ha detto Santo Puccia, primo dirigente della Polizia stradale, in audizione alla commissione Trasporti della Camera. Oggi la sospensione della patente c'è solo in caso di recidiva e «ciò si è mostrato poco efficace in termini di deterrenza».
Mercoledì 20 Febbraio 2019, 10:55 - Ultimo aggiornamento: 20-02-2019 17:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 13 commenti presenti
2019-02-21 19:58:05
La mia Acura ha il cellular incorporato nel pacchetto elettronico certo non si possono fare messaggini ma solo ricevere e fare telefonate con le mani sul manubrio .... la domanda e' quante auto ora hanno il cellular incorporato in auto in italia? la legge verra' subito abolita fra qualche hanno per obsolete quanto tutte o quasi tutte le auto in circolazione avranno il cellular incorporato.
2019-02-21 08:58:34
Ogni cosa si cerca di contrastarla dando sempre colpa a qualcosa quasi inesistenza , basta che si protesta. A coloro che parlano e scrivono hanno mai controllato il numero dei morti e incidenti stradale, prima e dopo che esistessero i telefonini. Solo per fare uno esempio. Negli anni 7080 si dava la colpa alla velocita, modificato il codice stradale, ma i morti no calavano, tanto è vero che si parla di alzarli di nuovo, non si parlava di alcol, droghe ecc. furono abbassati i limiti di velocita e il numero dei morti non mutava , fra non molto si dirà che la colpa e del cambio che per cambiare marcia il conducente va in distrazione, allora ci vuole il cambio automatico.
2019-02-20 17:09:15
le norme per contravvenzionare i "telefonisti" al volante ci sono , ma dove sono i sanzionatori? vediamo spesso che i telefonisti se ne fregano anche quando passano sotto il naso di un vigile e continuano imperterriti nelle loro conversazioni. Sarà un male territoriale , ma si faccia attenzione ad alcune città italiane dove chi viene sorpreso a telefono, non ha scampo e ci rimette soldi e punti. Quindi inutile invocare sanzioni o punizioni che continueranno a latitare e non risolvere il problema, basta iniziare a contravvenzionare :in città è facile e poi ...si cerchi in qualche modo di incentivare il lavoro dei vigili.....
2019-02-20 17:05:13
Sospensione??? Non è meglio il ritiro a vita e in quel momento anche la macchina??? io ho dovuto mettere la dashcam in macchina perchè se faccio un incidente con uno di questi al cellulare almeno non mi danno il concorso di colpa! E poi chi dovrebbe controllare i vigili? ma se la mia periferia Marano di napoli è invasa,piena, colma di auto senza assicurazione!!!!! cosa volete che gli importi di chi sta al telefono!! Chissa quanti morti negli incidenti fino ad ora che erano al cellulare e non lo possiamo sapere. Ritiro a vita patente e macchina sul carro attrezzi.
2019-02-20 16:55:20
Tutti perbenisti perche tanto si sa che a Napoli se passerà la legge varrà per le altre città visto che le forse dell'ordine a Napoli sono impegnate fare altro.

QUICKMAP