Scontri no Green pass a Roma, Castellino e Fiore restano in carcere

Mercoledì 27 Ottobre 2021
Scontri no Green pass a Roma, Castellino e Fiore restano in carcere

Giuliano Castellino e Roberto Fiore, leader di Forza Nuova arrestati per l'irruzione nella sede della Cgil il 9 ottobre scorso durante il corteo No Green pass, restano in carcere. Lo hanno deciso i giudici del Tribunale del Riesame di Roma respingendo le istanze di scarcerazione presentate dagli avvocati. Ribadito il carcere anche per Salvatore Lubrano e Pamela Testa. Le accuse, a seconda delle posizioni, sono di istigazione a delinquere, devastazione e resistenza.

I No Green pass perdono forza, ma resta alta l'allerta per il G20 di fine ottobre

Roma, tornano i No Pass, la Capitale si blinda: «Rischio infiltrati»

No Green pass a Roma, domani la manifestazione a Circo Massimo: sos infiltrati. Castellino e Fiore restano in carcere

 

 

Ultimo aggiornamento: 23:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA