I vestiti nuovi? Meglio lavarli
prima di metterli: ecco i rischi

Mercoledì 14 Dicembre 2016
I vestiti nuovi? Meglio lavarli prima di metterli: ecco i rischi

Indossare vestiti nuovi senza lavarli fa male, lo dice la scienza. Voi, siete soliti lavare i vestiti nuovi o quando li acquistate li indossate direttamente? Lavare i vestiti nuovi è importante per tanti motivi e perché, in ogni caso, fare diversamente potrebbe nuocere alla salute.

A dare questo consiglio è il professor Donald Belsito, dermatologo del Columbia University Medical Center di New York in un articolo pubblicato sul Wall Street Journal, secondo cui è assolutamente sbagliato indossare dei capi nuovi senza lavarli. Secondo il noto dermatologo, infatti, i vestiti nuovi potrebbero contenere tracce di elementi dannosi e pericolosi di cui spesso si ignora l’esistenza. E infatti, anzitutto, i capi nuovi potrebbero essere veicolo di sostanze chimiche utilizzate in negozio per dare ai vestiti sui manichini un look senza pieghe.

Il dito viene puntato soprattutto contro la formaldeide, che viene applicata anche per ridurre la formazione di muffa, ma che può provocare eruzioni cutanee, pruriti e allergie più o meno gravi. Da non sottovalutare anche il fatto che questa sostanza viene ormai riconosciuta da diversi studi come cancerogena. Oltre che per il rischio di contenere sostanze tossiche e formaldeide i vestiti, andrebbero lavati prima di essere indossati, anche perché potrebbero ospitare batteri e insetti lasciati da altre persone che hanno già provato i capi. Infine, una nota va fatta anche sui coloranti che vengono utilizzati per tingere i tessuti.

Anche questi ultimi, infatti, possono causare una reazione cutanea o allergica che sarebbe meglio evitare. Insomma, basta davvero poco per evitare spiacevoli inconvenienti per la nostra salute; ci basta semplicemente lavare tutti i capi che acquistiamo prima di indossarli. A sentire gli esperti non è una follia.

Ultimo aggiornamento: 18:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA