Spagna, bimba di 11 anni viene portata in ospedale con dolori alla pancia: partorisce un bimbo, il padre è il fratello 14enne

di Federica Macagnone

0
  • 587
«Eravamo convinti che avesse un problema intestinale. Non avevamo idea che fosse incinta». Sono state queste le parole rivolte agli investigatori dai genitori di una bimba di 11 anni che, in un ospedale della Murcia, in Spagna, venerdì scorso ha dato alla luce un neonato. Un figlio che, secondo l'indagine della Policia National, sarebbe il frutto di rapporti consenzienti con il fratello di 14 anni. Secondo quanto riporta El Pais, il ragazzino aveva 13 anni e la sorella 10 quando hanno cominciato ad avere rapporti sessuali tra loro. L'inchiesta, tuttavia, è ancora aperta e la polizia vuole continuare a scavare nella vita della famiglia affinché non rimanga una sola domanda senza risposta.

Venerdì la bambina, di origine boliviana, ha sentito dei forti dolori addominali ed è stata portata all'ospedale Virgen de la Arrixaca: lì i medici hanno scoperto la gravidanza e l'hanno assistita nel parto. Al momento madre e figlio sono ricoverati, ma stanno bene. Come da protocollo, l'ospedale ha riferito la notizia alle forze dell'ordine, facendo scattare le indagini.  «È un caso assolutamente eccezionale - ha detto Manuel Villegas, capo dell'autorità regionale della Salute - Adesso dobbiamo solo aspettare. C'è un'indagine ancora in corso e quando tutto sarà stato chiarito, vedremo cosa è successo e come possiamo agire».

Questo è il secondo caso di gravidanza di una bambina all'ospedale universitario di Murcia in meno di tre mesi: a metà novembre una 12enne di origine sudamericana ha messo al mondo un bimbo. In Spagna, secondo i dati provvisori dell'Istituto nazionale di statistica (INE), nel primo semestre del 2017 hanno partorito 197 ragazze di 15 anni e 359 di 16. Nel 2016, 111 madri avevano meno di 15 anni, 343 ne avevano 15 e 818 avevano 16 anni.
Martedì 6 Febbraio 2018, 17:14 - Ultimo aggiornamento: 7 Febbraio, 21:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP