Ddl Zan, Draghi media tra Chiesa e maggioranza: sì alla legge con modifiche

Mercoledì 23 Giugno 2021 di Emilio Pucci
Ddl Zan, Draghi media tra Chiesa e maggioranza: sì alla legge con modifiche

Il premier Draghi sta mediando con il Vaticano, non accetterà ingerenze ma chiederà alle forze politiche informalmente di modificare alcune parti del ddl Zan. Vuole un’intesa, chiede che arrivi un segnale da parte delle forze politiche e che non si destabilizzi la maggioranza. La Santa Sede ha chiesto di rimodulare la legge contro l’omotransfobia in modo che la Chiesa possa continuare a svolgere liberamente la sua azione pastorale, educativa...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 13:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA