Torna l’Ottobre Rosa: alla Asl di Rieti screening gratuiti per le donne tra i 45 e i 49 anni

Torna l’Ottobre Rosa: alla Asl di Rieti screening gratuiti per le donne tra i 45 e i 49 anni
Lunedì 3 Ottobre 2022, 13:06
2 Minuti di Lettura

RIETI - Ottobre si tinge nuovamente di rosa. La Asl di Rieti ha aderito anche quest'anno a "Ottobre Rosa", la campagna di prevenzione e sensibilizzazione promossa dalla Regione Lazio in favore delle donne.   

Per tutto il mese di ottobre, infatti, la fascia target per lo screening è estesa anche alle donne tra i 45 e i 49 anni, che non rientrano nei percorsi organizzati attivi tutto l’anno.  

La Asl di Rieti offre alle donne in fascia 45-49, la possibilità di eseguire gratuitamente la mammografia nelle strutture sanitarie aziendali: Distretto Rieti 1 via delle Ortensie; sede Distretto 2 di Passo Corese; Casa della Salute di Magliano Sabina e presso il servizio di Senologia del Presidio ospedaliero di Rieti.   

Per tutto il mese di ottobre sarà possibile prenotare la mammografia (periodo di riferimento per l’esecuzione dell’esame ottobre – dicembre 2022) chiamando il Numero Unico dedicato 06 164161840, attivo dal 1 ottobre al 30 ottobre 2022 dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 19.30 ed il sabato dalle 7.30 alle 13.00. Per la prenotazione sarà indispensabile avere la prescrizione del medico riportante il codice di esenzione “D01” e la dicitura “Campagna di Screening regionale”.   

Con l’occasione la Asl di Rieti ricorda che se hai tra i 50 e i 74 anni puoi accedere tutto l’anno ai percorsi di screening gratuiti aziendali (seno, collo dell'utero, colon retto). Basta contattare il numero verde 800 64 69 99 dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00 (dopo tale orario sarà possibile lasciare un messaggio nella segreteria dedicata oppure inviare una e-mail al seguente indirizzo: segreteria.screening@asl.rieti.it   

L’iniziativa, il cui slogan è “La lotta contro il tumore al seno non si ferma” come ogni anno prevede la collaborazione delle Associazioni di volontariato Alcli e Lilt che la Asl di Rieti ringrazia per il sostegno nella promozione e sensibilizzazione dell’iniziativa.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA