Barca affonda a Cala Bianca:
sette turisti tratti in salvo

Domenica 26 Luglio 2020 di Carmela Santi

Un'imbarcazione di 6 metri è affondata a largo di Cala Bianca, nell'area marina protetta Costa degli Infreschi e della Masseta nel Comune di Camerota. Un barcaiolo della cooperativa Cilento Mare, che era nei pressi dell'area per accompagnare i turisti in gita alla scoperta della costa, ha avvistato l'imbarcazione in difficoltà, si è avvicinato e ha notato la prua della barca già in acqua. Si è avvicinato e ha tratto in salvo gli occupanti, sette turisti che avevano noleggiato la barca al porto di Policastro Bussentino. Ha legato il natante alla sua barca e si è diretto al porto di Marina di Camerota. Alle operazioni hanno partecipato i marinai della Guardia Costiera dell'ufficio locale guidati dal comandante dell'ufficio locale marittimo, il luogotenente Sandro Desiderio e coordinati a livello territoriale dal tenente di vascello Francesca Federica Del Re. Gli uomini della Guardia Costiera sentiranno i turisti per  ricostruire la dinamica della disavventura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA