Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Camerota, blitz nella Pineta: sequestrati
ombrelloni e attrezzature incustodite

Giovedì 18 Agosto 2022 di Carmela Santi
Camerota, blitz nella Pineta: sequestrati ombrelloni e attrezzature incustodite

Blitz della guardia costiera e della polizia locale di Marina di Camerota in località Pineta. La capitaneria e i caschi bianchi hanno liberato l’arenile dall’occupazione abusiva di ombrelloni e attrezzature varie lasciate incustodite. «Ringrazio i militari e le forze dell’ordine intervenute sia per il sequestro avvenuto in mattinata che per lo sgombero di tende e campeggiatori abusivi - ha dichiarato Mario Salvatore Scarpitta, sindaco di Camerota -. La task force voluta fortemente da questa amministrazione è impegnata anche nel controllo dell’imposta di soggiorno e per garantire ordine e sicurezza. Le attività messe in campo soprattutto nel periodo di maggiore affluenza, rientrano in una più vasta operazione per alzare sempre di più la qualità del turismo sul nostro territorio». 

Nei prossimi giorni proseguiranno in modo incessante i controlli lungo tutta la costa del Comune di Camerota. «Lo stretto contatto tra forze dell’ordine e istituzioni sta portando ad importanti risultati» aggiunge Gerardo D’Onofrio, delegato alla Polizia Municipale e alla Viabilità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA