Gli omini Lego scolpiscono
la Grotta di Pertosa-Auletta

Lunedì 10 Maggio 2021 di Pasquale Sorrentino
Gli omini Lego scolpiscono la Grotta di Pertosa-Auletta

Scoperto uno dei segreti della Grotta di Pertosa-Auletta, scoperto chi lavora nottetempo lontano da occhi indiscreti. Sono le minifigures Lego, che – come si legge sul profilo ufficiale Facebook del sito turistico del Vallo di Diano - partecipando alla sfida social #MuseumAtNightChallenge si mettono all'opera per esaminare e modellare la caverna, goccia dopo goccia, dando vita a concrezioni mozzafiato. Si tratta di una challenge che vede protagonista il mondo dei Lego e i siti culturali. «Grazie al MAV Museo Archeologico Virtuale di Ercolano – fanno sapere dalla Grotta - per averci coinvolto e al museo belga Le Pass per aver lanciato questa challenge che si è diffusa in tutta Europa». Un gioco social e un gioco reale. Per una realtà meravigliosa quella della Grotta di Pertosa e Auletta. I mini Lego al lavoro nella Grotta e immortalati da scatti d’autore. In questo consiste la challenge. «È stato divertente immaginare le minifigures Lego mettersi all'opera nelle ore notturne per esaminare e modellare la caverna, goccia dopo goccia, dando vita a concrezioni mozzafiato». E via con il passaparola. «Non vediamo l'ora di sapere cosa accade di notte al Museo del Suolo, nel Museo Speleo Archeologico e alla Certosa di Padula».

Video

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA