Scacco allo spaccio di droga,
encomio a militare di Angri

Giovedì 1 Ottobre 2020 di Roberta Salzano

Scacco allo spaccio di droga in penisola sorrentina, encomio all'appuntato scelto Salvatore Mercurio di Angri. Il riconoscimento è avvenuto al termine dell'operazione «Terra delle Sirene», coordinata dalla procura di Torre Annunziata, che lo scorso giugno ha portato i carabinieri della compagnia di Sorrento ad arrestare 26 persone.

Tra le quali figurano alcuni affiliati al clan stabiese  D'Alessandro e Afeltra-Di Martino, attivo sui Monti Lattari. L'obiettivo delle due organizzazioni criminali era accaparrarsi il controllo dello spaccio e della detenzione di sostanze stupefacenti da Castellammare a Sorrento. 

Ultimo aggiornamento: 19:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA