Fabrizio Corona non si presenta
all'evento, segnalazione al Tribunale

di Nicola Sorrentino

  • 34
Era atteso per l'inaugurazione di un'attività di ristorazione a Nocera Inferiore, ma non si è presentato. Forse per un altro impegno, forse a causa di un impedimento. Ma quell'assenza non è passata inosservata, perchè la polizia di Nocera ha inviato la comunicazione al tribunale di sorveglianza di Milano, dopo aver predisposto un massiccio servizio d'ordine per il suo arrivo. Il soggetto in questione è Fabrizio Corona, il re dei paparazzi, scarcerato quasi un anno fa e sottoposto per volere del tribunale di Sorveglianza di Milano, ad un affidamento terapeutico territoriale, rispettato tra l'altro, stando ai contenuti delle singole redazioni, dal noto fotografo.

A Nocera Inferiore era atteso poco prima delle feste di Natale. Ancor prima, era stato a Napoli, ad ottobre, mandando letteralmente in tilt il traffico cittadino. L'occasione era rappresentata dall'inaugurazione di un ristorante pizzeria molto noto. A riguardo, vista la celebrità del personaggio, la polizia del commissariato di stato guidata dal vice questore, Luigi Amato, aveva predisposto un apposito servizio d'ordine, con tanto di mezzi e agenti, affinchè si evitassero disordini e momenti di caos per l'arrivo della celebrità. Che però non è giunta nel comune dell'Agro nocerino.

Viste le prescrizioni imposte dal tribunale di sorveglianza di Milano, che vanno rispettate previa comunicazione dagli organi competenti, gli agenti, dopo aver riportato i mezzi e gli agenti in sede, ha provveduto ad informare il tribunale lombardo dell'assenza di Corona. Il re dei paparazzi era già stato in visita a Nocera Inferiore, sempre in una pizzeria, nel lontano febbraio del 2016.  
Giovedì 17 Gennaio 2019, 18:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP