Luxuria: «Salvini chiamava i napoletani colerosi, oggi nessuno insulta il Nord per il coronavirus»

Giovedì 16 Aprile 2020
Luxuria: «Salvini chiamava i napoletani colerosi, oggi nessuno insulta il Nord per il coronavirus»
«Molti, tra cui Salvini, insultavano i napoletani di essere «colerosi» perché l'epidemia di colera ebbe il Sud come focolaio...nessuno oggi, per fortuna, ha usato il coronavirus per insultare le popolazioni del nord: forse è segno che possiamo essere ottimisti sul futuro». Lo scrive su Twitter Vladimir Luxuria.
 
Ultimo aggiornamento: 17:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA