LE INIZIATIVE SPECIALI DELLA X EDIZIONE

LE INIZIATIVE SPECIALI DELLA X EDIZIONE
A cura di PIEMME S.p.a - INFORMAZIONE PUBBLICITARIA
Mercoledì 15 Marzo 2017, 11:48 - Ultimo agg. 31 Marzo, 11:06
4 Minuti di Lettura
  • CFP PER LA VISITA TECNICA – LA NOVITA’ DELLA X EDIZIONE
Grande novità in occasione della X edizione, valida per l’intera Manifestazione, è il riconoscimento di CFP a tutti gli Architetti, Ingegneri, Geometri e Periti a livello nazionale che visiteranno la Mostra. La presenza nei padiglioni, ai fini del riconoscimento di n. 2 CFP per gli Architetti, Ingegneri, Geometri e Periti del territorio nazionale dovrà essere obbligatoriamente di 2 o più ore e registrata, in ingresso e in uscita, esibendo un documento di identità, presso lo stand dell’Ordine/Collegio presente in fiera.
Agli Architetti di Benevento saranno riconosciuti n.3 CFP al seguito della permanenza di 3 o più ore all’interno della Mostra con registrazione, in entrata e in uscita, esibendo un documento di identità, presso lo stand ANEA.
  • CFP PER LA PARTECIPAZIONE AI CONVEGNI
Agli Architetti, Geometri, Ingegneri e Periti del territorio nazionale sono inoltre riconosciuti CFP per la partecipazione ai Convegni.
Si precisa che la partecipazione ai convegni di cui sopra, non è assolutamente sovrapponibile con la visita tecnica ai padiglioni espositivi e, nel caso vi fosse contemporaneità, quest'ultima non verrà ritenuta valida. A titolo di chiarimento, specifichiamo che per ottenere sia i CFP per la visita tecnica che per la partecipazione ai convegni, è necessaria una permanenza all'interno della mostra di 2 ore per Architetti, Ingegneri, Geometri e Periti, e di 3 ore per gli Architetti di Benevento, oltre le ore previste per il convegno.
Vai alla sezione convegni per ulteriori dettagli

 
  • L’INTERNAZIONALIZZAZIONE E GLI INCONTRI B2B

A conferma della vocazione internazionale della Fiera, durante la tre giorni saranno presenti gli operatori e i principali rappresentanti delle imprese provenienti da Albania, Algeria, Arabia, Bosnia, Bulgaria, Cina, Croazia, Egitto, Erzegovina, Macedonia, Qatar, Romania, Saudita, Serbia, Tunisia e Turchia che incontreranno le imprese presenti in fiera per aumentare le opportunità di business. Gli incontri B2B saranno organizzati dall’ICE, l’Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione che ha inserito EnergyMed nel PIANO EXPORT SUD, programma ideato per le Regioni di Convergenza (Campania, Calabria, Puglia e Sicilia) e che favorisce l'internazionalizzazione delle PMI e la promozione dell'immagine del prodotto italiano nel mondo.
L’evento, inoltre, ospiterà il Kick-Off meeting del Progetto europeo Clean (Technologies and open innovation for low carbon regions), finanziato nell’ambito del Programma Interreg Europe 2014-2020, che parte ufficialmente in occasione della giornata inaugurale di EnergyMed con la partecipazione di delegazioni provenienti da differenti paesi coinvolti nel Progetto (Finlandia, Francia, Irlanda, Spagna Romania, Grecia, Slovenia). Le regioni coinvolte come partner lavoreranno insieme nel periodo 2017-2022 per migliorare l’efficacia dei rispettivi policy instruments al fine di aumentare l’efficienza energetica degli edifici pubblici e residenziali.  
 
  • LA FORMAZIONE GRATUITA

La X edizione di EnergyMed rappresenta anche un’interessante opportunità di formazione per gli installatori, operatori e tecnici di prodotti dedicato al riscaldamento e alla produzione di acqua calda sanitaria. Attraverso il Corso di formazione gratuito “La Nuova Etichettatura Energetica”, finanziato nell’ambito del programma Horizon2020, sarà possibile apprendere le modalità di calcolo dell’etichettatura d’insieme che, in quanto novità introdotta da settembre 2015, richiede un’adeguata formazione degli operatori. Durante il corso sarà illustrato il Programma gratuito per il calcolo dell’etichettatura sviluppato nell’ambito del Progetto europeo LabelpackA+ e verranno calcolate dai partecipanti le etichette energetiche di casi reali.  

Registrati qui
Scarica il Programma
 
I CONVEGNI

La sessione congressuale, co-organizzata con enti e associazioni nazionali, rappresenta un’opportunità di aggiornamento di assoluto interesse per i visitatori qualificati oltre che un’occasione di visibilità per gli espositori. In qualità di relatori, partecipano esperti di livello nazionale sui temi tecnico-scientifici della manifestazione collegati alla parte espositiva, quali rinnovabili, efficienza energetica nell’edilizia, riciclo e mobilità sostenibile. Il ricco programma di convegni della X edizione si apre giovedì 30 marzo con il convegno inaugurale  intitolato “Le opportunità dei Finanziamenti nazionali e della Nuova Programmazione dei Fondi Europei 2014 – 2020” che nasce dall’idea di descrivere ed esplorare i sistemi per finanziare e realizzare progetti di risparmio energetico. L’incontro vedrà la partecipazione di rappresentanti del Ministero dell’Ambiente e dello Sviluppo economico, contact point nazionali ed esperti del settore e fornirà informazioni utili sui passaggi da compiere, i progetti che possono essere proposti, le modalità e le tempistiche di partecipazione con l’obiettivo di creare le migliori sinergie e sviluppare idee originali. Nella ricca agenda di convegni, anche il nuovo codice degli appalti, il mondo del metano, il settore delle costruzioni e gli impianti per il risparmio energetico, i fondi per le imprese del sud, il fotovoltaico, il recupero dei rifiuti, i fondi per l’illuminazione, la contabilizzazione e la climatizzazione.
Vai alla sezione convegni per ulteriori dettagli


Leggi tutte le notizie di EnergyMed