Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Elodie a Napoli, il videoclip di «Tribale» tra Centro Direzionale e Coroglio

Mercoledì 25 Maggio 2022
Elodie a Napoli, il videoclip di «Tribale» tra Centro Direzionale e Coroglio

Bellissima come sempre, appena scelta come madrina dell'edizione 2022 del Gay Pride romano cui presterà l'11 giugno come inno «Bagno a mezzanotte», brano che le è costato polemiche per il videoclip supersexy, Elodie ha registrato a Napoli proprio il suo prossimo videoclip, «Tribale», immaginato come hit dell'estate.

Ieri le riprese, nel pomeriggio al centro direzionale e la sera a Coroglio - a dirigere la troupe Attilio Cusani, beveneventano, 29 anni, già al fianco della cantante romana in «Guaranà», ma anche di Elisa («Seta», «Tua per sempre»), Mahmood («Soldi»), Dardust («Sublime») ed Emma («Stupida allegria»). 

Video

«Elodie è un'icona trasversale che si è sempre esposta in difesa delle donne, nelle battaglie per le rivendicazioni lgbt+ e contro il razzismo. Non poteva esserci madrina migliore» per Mario Colamarino, portavoce del Roma Pride: «Il suo impegno civile per la parità dei diritti contribuiscono a far passare il messaggio centrale che un Paese civile e democratico non può più tollerare discriminazioni e negazioni e deve procedere sulla strada della piena uguaglianza e libertà per tutte e tutti».

Ultimo aggiornamento: 26 Maggio, 09:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA