Milano, all'idroscalo il circo di Mosca con Gravity: sostegno a un progetto di prevenzione del tumore della pelle

Venerdì 1 Ottobre 2021
Milano, all'idroscalo il circo di Mosca con Gravity: sostegno a un progetto di prevenzione del tumore della pelle

Anche i circensi tornano in scena. Dopo 11 mesi di stop forzato, alzerà le tende all'Idroscalo il Circo di Mosca, per la prima nazionale che debutterà oggi 1 ottobre. Lo show, completamente rinnovato, è intitolato "Gravity", una sfida alle leggi di gravità, ma «soprattutto - spiegano gli organizzatori - un invito a concedersi due ore tra sogno e realtà per recuperare quella voglia di svago con esibizioni di grande effetto, eseguite da artisti pluripremiati a livello internazionale» nel post pandemia. Recordman, giocolieri estremi, spericolati equilibristi, maestri del brivido e i motociclisti volanti che eseguiranno le più impensate evoluzioni proprio sopra la testa degli spettatori, sono solo alcune delle molteplici proposte dello spettacolo.

Elefante del circo muore a Fabriano, l'amico disperato lo piange tutta la notte

 

Allo stesso tempo il Circo di Mosca sosterrà un progetto d'informazione che mira alla prevenzione del melanoma cutaneo, chiamato "Il Brutto Anatroccolo", ideato e promosso in primis dalla deputata Maria Teresa Baldini, medico che ha anche un' esperienza decennale all'Istituto dei Tumori di Milano. Il Brutto Anatroccolo - viene sottolineato - è un neo diverso da individuare precocemente, apparentemente un'anatroccolò, ma che in realtà nasconde una natura diversa da come appare. Sul tema saranno coinvolti associazioni e professionisti del settore. Lo show continuerà fino al 14 novembre. 

Ultimo aggiornamento: 2 Ottobre, 10:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche