Elefante del circo muore a Fabriano, l'amico disperato lo piange tutta la notte

Mercoledì 8 Settembre 2021 di Remo Sabatini
I due elefanti del circo. (Immag diffusa da Ansa)

Il circo era ormai attendato a Fabriano da tempo. Dall'ottobre del 2020, per essere esatti, data della seconda ondata pandemica che, di fatto, aveva congelato gli spettacoli itineranti e viaggianti costringendo i circensi a rimanere nei luoghi dove si trovavano. Così, le quaranta persone del circo, animali compresi, non avevano potuto fare altro che aspettare. Tra questi ultimi, cammelli, pony e due elefanti. E proprio uno dei due elefanti, dopo una breve malattia, è morto. A dare la notizia lo stesso sindaco di Fabriano, Gabriele Santarelli dopo essere stato precedentemente informato da Giuseppe D'Amico, responsabile del circo.

 

Congresso internazionale biodiversità, milioni di specie a rischio: dagli squali al Drago di Komodo

 

 

Gattina scompare dopo la morte della padrona: era arrivata da Caracas per stare con lei durante la malattia

 

Il pianto disperato dell'amico

«Venerdì sera, ha spiegato il sindaco, ci era arrivata la notizia della morte dell'elefante malato e sabato mattina, attivati il supporto del servizio veterinario e gli uffici comunali, siamo riusciti a risolvere il problema dello smaltimento della povera carcassa senza l'aiuto di Protezione civile Regionale ne' Regione». Chiusa la pratica amministrativa non rimane che la sofferenza dell'altro elefante che ha perso il compagno di una vita e lo ha pianto, disperato, per tutta la notte.

 

Elefante uccide un uomo che vuole scattare un selfie: l'animale giustiziato dai ranger

Ultimo aggiornamento: 11 Settembre, 15:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA