Suggestioni all'imbrunire, lo spettacolo di Giannini nel parco del Pausilypon

Domenica 29 Settembre 2019 di Andrea Ruberto
Arriva per la prima volta in Italia “Paesaggi Sonori”, lo spettacolo ideato da Emanuele Giannini protagonista del terzo incontro della rassegna “Pausilypon: Suggestioni all’Imbrunire”. Musica, danza e improvvisazione si incontrano in questo suggestivo cortocircuito di discipline artistiche.
 

“L’idea era quella di raggruppare degli artisti che stimo e che ho conosciuto nel tempo - spiega Emanuele Giannini, musicista e figlio del celebre attore Giancarlo - È stata per me una ricerca personale del gong, da integrare con altri strumenti, come il piano e il violoncello. Poi si è sviluppato il discorso del movimento, della danza, dell’improvvisazione”.

Lo spettacolo, realizzato da Cabiria Production, vede Emanuele Giannini al gong, Lihla Qu Wong al violoncello, Giovanni Di Giandomenico al piano, e i ballerini Rima Baransi e Andrea Galad.

La Rassegna Stabile del Parco Archeologico e Ambientale del Pausilypon, curata dal Centro Studi Interdisciplinari Gaiola onlus, con la direzione artistica di Serena Improta, nasce per raccogliere fondi per progetti di restauro e recupero, ma anche per permettere la manutenzione di questo fondamentale sito archeologico e garantirne l'accessibilità al pubblico.

“Abbiamo cominciato davvero dal nulla - racconta Serena Improra - Siamo cresciuti piano piano proprio grazie all’urgenza di reperire fondi per manutenere questo spazio e soprattutto aprirlo ai nostri concittadini e non solo”. © RIPRODUZIONE RISERVATA