Ballando con le Stelle, Sabrina Salerno lite furiosa con Samuel Peron: «Volevo lasciare il programma»

Giovedì 25 Novembre 2021
Ballando con le Stelle, Sabrina Salerno lite con Samuel Peron: «Volevo lasciare il programma»

Una star è nata sulla pista di Ballando con le Stelle. Sabrina Salerno sembra nata per ballare e il merito è sicuramente anche del suo maestro Samuel Peron. Una complicità i due che si sono conquistati a fatica e la showgirl 53enne oggi si racconta al settimanle Oggi.  «Siamo entrati in una bolla io e lui, siamo una delle coppie più vere di Ballando. Coppia di ballo, sia chiaro». Ci tiene a specificarlo Sabrina, viste anche le chiacchiere che si alzano sempre di presunti flirt tra i concorrenti in gara. E continua. «Non è stato facile affidarmi a lui, perché io sono abituata a stare sul palco da sola. Ma ora ci vediamo anche fuori, ci confidiamo, ci siamo raccontati anche le cose più profonde». E della complicità trovata ne è testimonianza anche l'ultima esibizione che Sabrina e Samuel hanno portato in diretta sabato scorso nel programma condotto da Milly Carlucci, apprezzata da giuria e pubblico. Con una sexy mise la cantante si è lanciata assieme al suo tutor in un freestyle che la giudice Carolyn Smith ha definito «perfetto». Maestra e allievo ora appaiono come una delle coppie meglio riuscite della competizione.

Ma non è stato facile perché Sabrina è sempre stata abituata a essere da sola, senza nessuno al suo fianco. Un percorso lungo e tortuoso fatto anche di litigi forti. La Salerno ha confessato che, dopo la terza puntata del talent, i due hanno litigato pesantemente e lei ha addirittura pensato di lasciare lo show: «È stato un disastro. Voleva che mi buttassi subito, ma io stavo studiando il palco, le persone. Ho pensato che questo programma non fosse adatto a me, e con chi me la sono presa? Con lui. Gli ho detto che non potevamo funzionare, che non eravamo ben assortiti, e le sue coreografie non mi piacevano».

Video

Ma la cantante ha capito di aver sbagliato e con umiltà ha chiesto anche scusa al suo maestro. «Non è stato facile per me ammettere di aver sbagliato, le mie posizioni in genere sono toste, dure. Invece grazie a questo programma mi sto mettendo in discussione». 

Ultimo aggiornamento: 15:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA