Morto Gianfranco De Laurentiis, giornalista sportivo volto di Dribbling e Eurogol

Mercoledì 14 Ottobre 2020
Gianfranco De Laurentiis, morto il giornalista sportivo volto di 'Dribbling' e 'Eurogol'

Gianfranco De Laurentiis è morto nella notte a Roma. Il giornalista sportivo, volto storico della Rai, ha legato il suo nome a programmi televisivi come 'Dribbling' e 'Eurogol', prima rubrica televisiva sulle Coppe europee nata nel 1977. Il giornalista romano aveva 81 anni. Lascia la moglie Mirella e i figli Roberto e Paolo.

Gianfranco De Laurentiis ha condotto per oltre 30 anni trasmissioni televisive sportive di successo, da Dribbling a Domenica Sprint, da La Giostra del Gol a Pole Position. Dal 1993 al 1994 è stato direttore della Tgs, la testata giornalistica sportiva.

Gianfranco De Laurentiis ha iniziato la sua carriera giornalistica al Corriere della Sera. Poi, dal 1972 la televisione, in Rai, e dopo 4 anni l'incarico allo sport del Tg2, dove è stato direttore della testata giornalistica sportiva.

 

Dal calcio alla Formula Uno

 

Il giornalista romano ha condotto anche il programma sportivo “Pole Position” dedicato alla Formula Uno.

L’ultimo saluto sarà in forma strettamente privata.

 

 

 

 

 

 

 

 

Pensioni, quota 41 per i lavoratori fragili. Dai cardiopatici agli immunodepressi, ecco per chi è l'uscita anticipata

Ape sociale, pensionamento di lavoratori precoci, Opzione donna, esodati, isopensione e contratti di espansione. Ecco i temi che saranno sul tavolo oggi nel corso dell'incontro, da remoto, tra i tecnici del ministero del Lavoro (assente il ministro Nunzia Catalfo ) e Cgil, Cisl e Uil.


 

Ultimo aggiornamento: 15 Ottobre, 09:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA