Barcellona al lavoro sul protocollo:
la spinta per riaprire il Camp Nou

Mercoledì 3 Giugno 2020
La Liga riparte, ma vuole ripartire anche con i propri tifosi. Sempre più club del campionato spagnolo, infatti, stanno pensando ad una riapertura dei propri stadi per poter giocare le partite interne delle prossime settimane quantomeno con a disposizione una parte della propria tifoseria. Tra questi c'è anche il Barcellona, avversario Champions del Napoli, che sta lavorando ad un protocollo sanitario da sottoporre alle autorità per garantire la riapertura del Camp Nou.

LEGGI ANCHE Lutto Gattuso, il tweet del Barça: «Ci uniamo al vostro dolore»

Secondo Mundo Deportivo l'idea di Joan Bladé e del presidente Josep Bartomeu sarebbe quella di riaprire il Camp Nou almeno in numero limitato per i tifosi durante i match interni dei blaugrana. Un protocollo che verrà esaminato nelle prossime ore e che prevede anche la riapertura dell'impianto per le altre finalità, tra il museo del club, i negozi ufficiali e tutte le altre attività. La decisione potrebbe anche interessare il Napoli che il prossimo agosto dovrà affrontare proprio i blaugrana nel ritorno degli ottavi di Champions, anche se la sede del match resta ad oggi un punto interrogativo. Ultimo aggiornamento: 08:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA