Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Fabian Ruiz, e l'addio al Napoli:
«Al Psg non potevo dire no»

Mercoledì 21 Settembre 2022
Fabian Ruiz, e l'addio al Napoli: «Al Psg non potevo dire no»

«Quando è arrivata l’offerta ho capito di non poter rifiutare l’occasione del Paris Saint Germain. Per il progetto, per il club, per la storia che ha». Fabian Ruiz torna a parlare dopo l'addio al Napoli, lo spagnolo che oggi è al Paris Saint Germain racconta le fasi di una trattativa che l'ha portato dall'Italia alla Francia: «Mi restava un anno di contratto a Napoli, sia io che il club volevamo la cessione ed è stata una scelta giusta. I miei agenti mi hanno detto dell’offerta durante il ritiro, ho parlato prima con il ds e poi con Galtier prima ancora di dare il mio ok, mi hanno trasmesso fiducia e ho accettato». 

«A Parigi mi chiedono quello che facevo a Napoli e che stava andando già bene. Siamo una squadra con tanti attaccanti di qualità, per noi centrocampisti il lavoro è importante» ha aggiunto Fabian nell'intervista con El Pais. «È un privilegio potersi allenare con così tanti campioni, mi hanno accolto al meglio. Non è stato facile trasferirmi dal Betis al Napoli, ma quella esperienza ora si sta rivelando preziosa, non immaginavo di poter crescere tanto in quattro anni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA