Napoli-Venezia, Zanetti ci prova:
«Dobbiamo solo pensare a noi»

Sabato 21 Agosto 2021
Napoli-Venezia, Zanetti ci prova: «Dobbiamo solo pensare a noi»

L’allenatore del Venezia Paolo Zanetti è pronto: ma domani, contro gli azzurri al Maradona, non sarà il più agile degli esordi in campionato. «Sappiamo che il Napoli ha molte soluzioni di gioco. Noi dobbiamo lavorare su noi stessi e pensare di tornare a casa da queste partite con la consapevolezza di aver imparato qualcosa in più da dimostrare poi nelle partite che per noi saranno decisive. Quello che mi interessa in questa partita è essere consapevoli che noi dovremmo fare una grande prestazione» le parole in conferenza. 

LEGGI ANCHE Napoli-Venezia, inzia il campionato: la conferenza di Spalletti live alle 15

Ancora aperto, però, il mercato. «Penso che a breve ci sarà almeno un nuovo arrivo e poi sappiamo tutti che nell'ultima settimana ci potrebbero essere delle opportunità che, se potremo, cercheremo di sfruttare» ha continuato Zanetti. «Abbiamo tanti indisponibili: Modolo, Aramu, Mazzocchi, Vacca, Crnigoj che è infortunato, Okereke non è disponibile perché non è ancora arrivato il visto e Busio. Sigurdsson ha delle capacità tecniche di alto livello, nell'ultima settimana ha fatto un'ulteriore step durante l'allenamento e ho capito perché ha segnato al Bernabeu contro il Real e contro la Roma».

© RIPRODUZIONE RISERVATA