Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ospina frenato dal sindacato:
«Non firmate con i club arabi»

Giovedì 7 Luglio 2022
Ospina frenato dal sindacato: «Non firmate con i club arabi»

David Ospina e l'Al Nassr, una storia d'amore ormai destinata a sbocciare dopo il ripetuto sì del portiere colombiano al ricco club degli Emirati Arabi. Ricco anche nel nuovo contratto: l'ex Napoli sarebbe pronto a recepire oltre 3 milioni a stagione nei prossimi due anni, ma avrebbe ricevuto dal sindacato internazionale dei calciatori una avvertenza sulla firma con l'Al Nassr. 

La Fifpro - sindacato mondiale dei calciatori - ha infatti con una nota consigliato a tutti gli iscritti di evitare accordi contrattuali con club di diversi paesi: Algeria, Cina, Grecia (Super League 2), Libia, Romanía, Turchía e Arabia Saudita, appunto, comprendendo anche l'Al Nassr del neo allenatore Rudi Garcia. La motivazione starebbe nelle continuate mancanze contrattuali dei club di queste federazioni, oltre a numerosi casi di calciatori impossibilitati a lasciare Paesi in cui giocano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA