Ballando con le Stelle, Milly Carlucci: «Sabato il faccia a faccia Morgan-Selvaggia Lucarelli». Il cantante su tutte le furie

Vuole riportare la pace in casa Rai la conduttrice del talent di Rai 1. Ci riuscirà? Intanto Morgan non la prende benissimo e posta una Ig Stories in cui spiega le sue motivazioni

Martedì 16 Novembre 2021
Ballando con le Stelle, Milly Carlucci: «Sabato il faccia a faccia Morgan-Selvaggia Lucarelli». Il cantante va su tutte le furie

La saga Morgan-Selvaggia Lucarelli continua a colpi di talk show e post. Dopo la bufera esplosa durante scorsa puntata di Ballando con le Stelle in cui la giornalista e il cantante si sono insultati di santa ragione oggi si mette in mezzo (per fortuna) anche Milly Carlucci. La conduttrice del talent di Rai 1 finora non aveva ancora preso una posizione nonostante la richiesta di entrambi i protagonisti della lite di prendere provvedimenti, ma oggi la questione cambia. Morgan querela la Lucarelli, lei risponde che si dovrebbe denunciare da solo per il suo comportamento, i social si dividono e la padrona di casa che fa? Ospite a Storie Italiane, in collegamento telefonico, Milly ha finalmente espresso il suo punto di vista.

Ballando con le Stelle, Morgan perde le staffe con la Lucarelli: «Non capisci nulla come fai a giudicare?»

Ballando con le stelle, Milly spera che torni la pace

«L’unica cosa vera che ha sbagliato Morgan, al di là dei contenuti che erano interessanti, è il tono di voce, l’urlo, la voce che si alza non va bene. Noi italiani e latini abbiamo questo difetto, parli di politica, sport e altro si alza la voce». Un programma quello di Ballando che doveva regalare alla tv italiana una pagina di divertimento e che invece ormai è quasi caduto nel cliche del gossip a tutti i costi. Tra storie (vere o presunte) tra allievi vip e docenti e battibecchi tra concorrenti e giudici pare che il programma dell'ammiraglia Rai abbia preso la piega del "purchè se ne parli". Ma la Carlucci non ha nascosto il desiderio di tornare alla leggerezza e alla spensieratezza di un tempo, quella che il pubblico si aspetta da un programma di intrattenimento. Anche se a dirla tutta, la verità, i telespettatori ormai si aspettano anche un po' di sano trash e ama la polemica, e lo sa la stessa Milly che diversamente, probabilmente, non avrebbe scelto un giudice pungente come Selvaggia Lucarelli, ne tantomeno un concorrente come Morgan, che difficilmente trattiene i nervi in tv.

Ballando con le Stelle, Morgan contro Selvaggia Lucarelli: «Non ha competenze artistiche». E parte la denuncia

La conduttrice prepara il faccia a faccia

Nonostante tutto la conduttrice di Ballando ha fatto i complimenti ai propri giudici, ha sottolineato la sua stima verso Selvaggia e Morgan e ha protetto il diritto di replica dei concorrenti (a condizione che i limiti non vengano superati).  Ma ora la promessa di Milly è che farà di tutto per far tornare il sereno tra i concorrenti su cui oggi c'è una bufera. 

«Sabato cercherò di mettere Morgan e Selvaggia uno di fronte all’altro per fare la pace. Ci metterò tutto l’impegno. Adoro Selvaggia come donna, giornalista e giudice. Stimo Morgan e gli voglio bene. Voglio che i due parlino» 

La dura reazione di Morgan

Non l'ha presa benissimo Morgan che ieri ha chiesto alla conduttrice un intervento duro, l'artista si aspetta addirittura che la Lucarelli venga allontanata dal talk. E in attesa della puntata di sabato l'ex di Asia Argento ha reagito immediatamente su Instagram alle parole della Carducci. 

«Il meccanismo è molto semplice: l'indignazione è sacrosanta ed ha altra natura dall'odio o dalla violenza. L'indignazione non va censurata ma indagata», e spiega le sue motivazioni l'ex dei Bluvertigo. «Perchè mi sono indignato? Perchè è una cosa inaccettabile, un sacrilegio avere a disposizione uno sazio di gigantesca visibilità, in una rete di stato, e anzichè usarlo in modo educativo, mettendo in scena uno spettacolo d'arte, si impone a milioni di persone un vomito», Morgan lo definisce così lo show di sabato sera. «non solo ma si mette anche il divieto di chiamarlo schifezza altrimenti rincarano la dose. Tutto il fiato che ho sprecato si poteva utilizzare per canzoni».

Ballando con le Stelle, bufera Lucarelli-Mussolini. Selvaggia: «Dittature finiscono». E Alessandra lascia il programma

Conclude così il suo attacco Morgan: «Questo è inaccettabile non solo artisticamente ma moralmente e politicamente, ma tutto il sistema è nel torpore. Anche il pubblico si indigna e pensa che il canone è sacrosanto ma a condizione che si rispettino cultura, artisti, istruzione e talento, eccellenza, competenza e divertimento spettacolare d’arte. Non vedere umiliazione di professionisti dello spettacolo in un clima di volgarità, incompetenza e cattiveria»

© RIPRODUZIONE RISERVATA