Napoli, va al cimitero e finisce in ospedale: 55enne scivola in una buca

di Melina Chiapparino

Cade per un dissesto stradale e finisce in ospedale. Vittima dell'ennesimo episodio che rendiconta lo stato fatsicente e pericoloso della pavimentazione cittadina, è stata una 55enne napoletana che ieri si era recata al cimitero di Chiaiano. La donna, una volta scesa dall'autovettura, si stava incamminando verso la cancellata esterna in via Cupa della Paratina, in zona Chiaiano appunto. 

La 55enne ha perso l'equilibrio a causa dei dissesti presenti sulla strada ed ha necessitato dell'intervento dell'ambulanza del 118 che l'ha soccorsa e trasferita all'ospedale Cardarelli. La signora ha riportato policontusioni in varie parti del corpo e alcune escoriazioni causate dal manto stradale in stato fatiscente.

«Abbiamo segnalato numerose volte la necessità di riparare le strade maggiormente danneggiate ed è assurdo che l'area antistante un ingresso cimiteriale sia a rischio di caduta, soprattutto per l'alta percentuale di persone anziane che la frequentano» denuncia Alfredo Di Doenico, che nelle vesti di 'Bukaman' ha segnalato ben 479 buche nell'anno 2015 e continua a raccogliere le denunce dei cittadini esasperati dai dissesti stradali. 

 
Domenica 17 Settembre 2017, 18:14 - Ultimo aggiornamento: 17-09-2017 18:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP