I robot che svolgono lavori umani paghino le tasse: la proposta di Bill Gates

I robot che svolgono lavori umani dovrebbero pagare le tasse. A suggerirlo è Bill Gates, entrando nel dibattito sulla perdita di posti di lavoro a causa del crescente impiego di robot. «Se un lavoratore guadagna 50.000 dollari in una fabbrica, il suo reddito è tassato.

Se il robot svolge lo stesso lavoro, si potrebbe pensare si tassarlo» afferma Gates in un'intervista a Quartz. Gates si dice ottimista sulla prospettiva di una forza lavoro fatta soprattutto da robot, convinto che i lavori svolti da esseri umani saranno sempre necessari. «Quello che il mondo vuole oggi è cogliere l'opportunità di produrre beni e servizi e liberare lavoro per altri» compiti che richiedono la comprensione umana, mette in evidenza Gates.
Sabato 18 Febbraio 2017, 15:54 - Ultimo aggiornamento: 20-02-2017 19:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP