Lo chef Giancarlo Morelli dopo l'incidente con gli sci: «Mi hanno rimontato, pezzetto per pezzetto»

Martedì 11 Febbraio 2020
Lo chef Giancarlo Morelli dopo l'incidente: «Mi hanno rimontato, pezzetto per pezzetto»

«Mi hanno rimontato tutto, pezzetto per pezzetto come un Lego, ma ci sono tutto». Così in un post su Instagram lo chef Giancarlo Morelli, vittima lo scorso 13 gennaio di un bruttissimo incidente con gli sci sulle nevi della Val Badia, in provincia di Bolzano. Morelli riportò fratture multiple in varie parti del corpo e fu sottoposto a un intervento chirurgico di ben sei ore. 

«Grazie a tutti per la miriade di messaggi e di telefonate che mi avete inviato, amici, colleghi, clienti, fans e persino sconosciuti, mi sono commosso per ognuno di loro - ha aggiunto lo chef - Sappiate che avrei voluto rispondere ma sono veramente tantissimi ! Ancora qualche giorno e tornerò più tosto di prima. A presto !!». 

Giancarlo Morelli è un enfant prodige, allievo degli chef Bernard Loiseau e Alain Ducasse, diventato in poco tempo pluripremiato e con una lunga lista di riconoscimenti nell’alta cucina. È chef del ristorante Pomiroeu di Seregno, del Morelli e del Bulk Mixology Food di Milano e del Phi Beach di Baja Sardinia

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA