Irpinia, lite e coltellate tra due fratelli
ai domiciliari nella stessa casa

I carabinieri della Stazione di Montefredane (Avellino) hanno tratto in arresto un 22enne per evasione, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. I fatti si sono svolti a Capriglia Irpina. Al 112 giunge la segnalazione di una lite in famiglia: una pattuglia della locale stazione viene inviata presso l’abitazione. Appena giunti i militari vedono il giovane, detenuto domiciliare, che scavalca la finestra della casa; avvicinato e invitato a mantenere la calma, per tutta risposta si scaglia contro di loro per impedirgli di accedere nell'appartamento. Qui poco prima, per futili motivi, aveva aggredito il fratello convivente, anche lui regime di detenzione domiciliare, provocandogli ferite con arma da taglio ed escoriazioni.
 
Mercoledì 17 Aprile 2019, 13:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP