Avellino: inchiesta teatro Gesualdo, in Procura gli ex componenti del cda

di Alessandra Montalbetti

Inchiesta sul teatro Gesualdo e sul presunto ammanco di 115mila euro: ascoltati per ore in procura gli ex componenti del consiglio d'amministrazione accusati di falso ideologico e peculato.
Il primo a comparire, ieri mattina, dinanzi al pubblico ministero Teresa Venezia, è stato Salvatore Gebbia, assistito dall'avvocato Gaetano Aufiero. Ha risposto per oltre un'ora alle domande del sostituto, che nei giorni scorsi ha firmato gli inviti a comparire per gli ex componenti del consiglio d'amministrazione. E' stata poi la volta di Carmine Santaniello che, assistito dall'avvocato Sabato Moschiano, ha fornito la sua versione dei fatti, respingendo le accuse mosse nei suoi confronti. L'ultimo ad arrivare presso gli uffici di Piazzale De Marsico è stato l'ex presidente del teatro, Luca Cipriano che con il suo legale Benny De Maio ha risposto per oltre tre ore alle domande del pubblico ministero.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Martedì 12 Febbraio 2019, 08:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP