Violenza sessuale e stalking
su dipendente, imprenditore in manette

Lunedì 10 Febbraio 2020
Arrestato un imprenditore di Cervinara, accusato di violenza sessuale e stalking. L'uomo, titolare di un'azienda, avrebbe infastidito una sua dipendente. I carabinieri della Stazione di Cervinara hanno fatto scattare le manette ai suoi polsi in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Avellino. Dall’attività d’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Avellino ed eseguita dagli uomini dell'Arma, sono emersi gravi indizi di colpevolezza nei confronti dell'imprenditore. Deve scontare una pena di sei anni di reclusione. © RIPRODUZIONE RISERVATA