Fine della movida selvaggia,
scattano i controlli anti-abusi

di Paolo Bocchino

Fine della movida selvaggia. Da domani il divertimento in centro storico si svolgerà sotto l'occhio vigile delle forze dell'ordine. Polizia, carabinieri, polizia municipale e guardia di finanza saranno in campo per prevenire e sanzionare gli abusi del relax giovanile. Lo ha deciso il tavolo tecnico operativo riunitosi ieri pomeriggio in questura dopo che due giorni fa era arrivato in tal senso l'input del Comitato per l'ordine e pubblico e la sicurezza presieduto dal prefetto Francesco Antonio Cappetta. Al tavolo hanno preso parte il capo di gabinetto della questura Giuseppe De Paola, il vicequestore vicario Francesco Marino, il responsabile della divisione anticrimine Salvatore Losco, il capitano Vincenzo Falce per il comando provinciale dei carabinieri, il maresciallo Carmine D'Argenio per la guardia di finanza sannita, il vicecomandante della polizia municipale Fioravante Bosco. Una task force che dal tramonto di domani sarà operativa nelle piazze e nei vicoli della Benevento by night. Sotto osservazione come d'abitudine l'area che ha in via Mario La Vipera e via Cardinal di Rende da un lato e l'Arco di Traiano dall'altro i principali cardini. Spazi che nelle sere estive arrivano a contare migliaia di presenze. La «prima» andata in scena nello scorso fine settimana, già frequentatissima complice l'esplosione delle temperature, ha indotto a rompere gli indugi accelerando l'avvio della campagna di monitoraggio già effettuata negli scorsi anni. Un lavoro di squadra che vedrà coinvolte forze dell'ordine e vigili fino al termine dell'estate. Particolarmente rilevanti gli apporti della polizia di Stato e della polizia municipale che hanno garantito la disponibilità di numerosi uomini e mezzi.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 13 Giugno 2019, 11:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP