Paziente morto al Rummo,
assoluzione per l'otorino

di Enrico Marra

Assolto perché il fatto non sussiste l'otorino Giuseppe Villari, 70 anni, già primario dell'ospedale «Rummo» e, ora, nelle stessi vesti nella struttura ma come «emerito». Era accusato di omicidio colposo per il decesso di un paziente avvenuto nell'ottobre del 2012. Il verdetto è stato emesso ieri davanti al Gup Loredana Camerlengo per un procedimento con rito abbreviato. Secondo l'accusa, la morte del paziente era avvenuto per un cedimento cardiaco collegato alla «pericardite...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Sabato 1 Dicembre 2018, 13:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP