Vaccini a Benevento, code infinite:
hub assaltati prima delle prenotazioni

Domenica 5 Dicembre 2021 di Luella De Ciampis
Vaccini a Benevento, code infinite: hub assaltati prima delle prenotazioni

File e 650 dosi somministrate all'hub dell'ex caserma Pepicelli ieri mattina, alla vigilia dell'inizio della fase di prenotazione dei vaccini. Ancora una giornata di attività febbrile, nel corso della quale sono stati inoculati 3.022 vaccini sul territorio provinciale. Il primo sabato dedicato all'attività vaccinale, dopo il lungo periodo di interruzione nei weekend, è stato caratterizzato da un notevole afflusso di pubblico che, tuttavia, è stato smaltito entro le 13,45. All'apertura dei cancelli, alle 9, alla Pepicelli c'erano già oltre 200 persone in attesa ma poi la fila si è ingrossata nell'arco della mattinata, fino a quando è stato deciso di chiudere i battenti perché non era più possibile accogliere il continuo afflusso di persone.

Video

È corsa ai vaccini per ottenere il Super Green pass ma anche per bypassare la fase di prenotazione al link https:opendayvaccini.soresa.it e quella di attesa della mail di conferma da presentare nel giorno stabilito al centro vaccinale di riferimento. Per molte persone quello della prenotazione è uno scoglio da superare per una serie di motivi logistici, mentre per l'Asl, che non ha altro personale a disposizione da destinare ai centri vaccinali perché sono state ripristinate tutte le attività ordinarie (la formula Open day è stata mantenuta per rendere l'accesso agli hub fruibile a tutti), rappresenta l'unico modo per riuscire a regolarizzare l'ingresso ai centri vaccinali sanniti, presi d'assalto soprattutto in città. Ma per sottoporsi alle prime e seconde dosi non ci sarà bisogno di prenotazione. A oggi sono circa 40.000 i Green pass rinnovati.

Intanto, ieri in Regione è stato redatto il piano generale per la vaccinazione ai bambini tra i 5 e gli 11 anni, cui farà seguito il programma circostanziato dell'Asl che vedrà la luce in settimana dopo l'incontro tra il team dirigenziale e i pediatri. Per i bambini, la vaccinazione è fortemente raccomandata ma non è finalizzata a ottenere il Green pass che per loro non sarà richiesto. Il link hhps:adesionevaccinazioni.soresa.itadesionecittadino è stato attivato per l'adesione alle vaccinazioni pediatriche già in nottata. Si tratta di un'adesione non vincolante che non prevede una prenotazione vera e propria ma che servirà ad avere il polso della situazione. Basterà che i piccoli, accompagnati dai genitori, si presentino nei punti vaccinali già operativi, nei quali è stata prevista una netta separazione tra i percorsi riservati ai bambini e quelli destinati agli adulti. Nel progetto saranno coinvolti scuole e pediatri di libera scelta con in quali è già stato sottoscritto un protocollo d'intesa. Per gli istituti scolastici sarà possibile organizzare open day nel periodo delle vacanze natalizie, dal 22 dicembre al 10 gennaio. In questo quadro generale si inseriranno anche eventuali disposizioni a livello locale per migliorare l'attività vaccinale pediatrica che partirà il 16 dicembre. Invece, la consegna del vaccino Pfizer per i bambini è prevista per il 15.

Sono scesi a 20 i degenti nell'area Covid del Rummo, mentre è di 43 quello dei nuovi positivi. In sensibile aumento i contagi ad Airola. Ad annunciarlo, in un post è il sindaco Vincenzo Falzarano preoccupato per l'incremento dei casi, passati da 17 a 37 nell'arco di 48 ore. In seguito alla positività di un'insegnante della materna dell'Ic Falcetti di Paduli, il sindaco Domenico Vessichelli ha disposto la chiusura della scuola. È scattata la quarantena in una classe (compresi i docenti) della elementare di Pannarano per la positività di una docente. Infine, a causa del costante aumento dei contagi, chiude anche l'elementare di Puglianello per una settimana. La decisione del sindaco Francesco Maria Rubano dopo la comunicazione dell'Asl di due nuovi contagi e di altri due casi sospetti da verificare. Rubano invita docenti, alunni e genitori a fare il tampone molecolare. 

Ultimo aggiornamento: 6 Dicembre, 19:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA