Agro soffocato dai roghi,
la sfida dei blogger: «In piazza»

di Paolo Ventriglia

«È da poco passata l'ennesima notte di follia tra Parete, Trentola Ducenta, Lusciano, Aversa, San Marcellino e hinterland a base di fumo acre e aria irrespirabile, ma si continua senza sosta a bruciare. La situazione è ormai totalmente fuori controllo. Siamo in balia di criminali assassini senza scrupoli, che agiscono in modo pressoché indisturbato». È l'ennesima denuncia di ambientalisti e cittadini che vivono nell'epicentro della Terra dei fuochi. Non c'è giorno che passi senza una segnalazione di un incendio.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Mercoledì 21 Agosto 2019, 12:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP