«Auguri Serenella», Mollicone
avrebbe compiuto 39 anni

Giovedì 18 Novembre 2021 di Vincenzo Caramadre
«Auguri Serenella», Mollicone avrebbe compiuto 39 anni

Oggi Serena Mollicone avrebbe compiuto 39 anni. Vent’anni fa, il primo giugno 2001, fu assassinata. Domani ci sarà una nuova udienza nel processo che vede imputate cinque persone. 
Gli auguri struggenti sono arrivati dalla cugina, Gaia Fraioli. 

“Serena Manchi da tanto, ormai da venti anni, eppure i miei ricordi sono ancora così chiari e nitidi, come se non fosse mai trascorso tutto questo tempo”, ha scritto la cugina.
“Di te - ha aggiunto- ricordo tutto, anche se quando sei andata via io ero poco più di una ragazzina. 
Avevo 14 anni...Ma 14 anni sono abbastanza per capire tante cose della vita... E dal quel 1° giugno niente è stato più lo stesso. 
Tante cose sono cambiate, sai. 
Non ci sono più le tue bambole a tenermi compagnia nei pomeriggi d'inverno, i gradini di Santa Maria non hanno più lo stesso colore, non ci sono più le tue Dr. marten's a correre per non arrivare tardi a scuola, non ci sono più i tuoi cani, i tuoi gatti... Non si sentono più gli uccelli di zio Guglielmo cantare. 
Ti ricordi Bertoldo? Ci faceva così ridere, riusciva ad imitare tutte le voci del vicinato ed era davvero un bel pappagallo. 
E poi... Ricordi le domeniche passate a colorare? Tu giocavi a fare la maestra, mentre io l'alunna... Avevi sempre così tante idee per la testa, idee positive, idee colorate che riuscivano a trasformare una giornata buia in una giornata di sole. 
E ricordi quando ti sei arrabbiata così tanto solo perché avevi sentito in tv che un professore aveva schiacciato una Mosca sul vetro? Eri così amante degli animali, anche delle creature viventi più piccole, quelle che per tanti possono sembrare insignificanti, per te erano TUTTO.
Tu davi valore ad ogni cosa... Perché tu eri così, sempre dalla parte dei più deboli, dei più piccoli, sempre dalla parte del GIUSTO.
Avevi una personalità forte, allegra, eri un fiume in piena. 
Amavi tutta la tua famiglia, il tuo caro papà,la tua dolce sorella,amavi i tuoi amici...amavi le persone buone come te, amavi i bambini. 
Le tue lentiggini erano così belle da illuminarti il viso e da farti sembrare sempre piccola.
Ma tu piccola lo eri per davvero...
Sei andata via con tutta la purezza che ti contraddistingueva, con i tuoi 18 anni, la tua energia, la tua voglia di mordere la vita. Sei andata via con il tuo amore incondizionato per gli esseri della Terra e con la voglia di salvare gli animali in difficoltà. 
Sei andata via e niente è stato più lo stesso. 
Ma c'è una cosa a non essere andata via, c'è una cosa che rimarrà per sempre e vivrà oltre il tempo: il tuo coraggio, la tua bontà, i tuoi valori, quelli che hai tanto difeso, con le unghie e con i denti. 
C'è un'altra cosa che non andrà mai via, ed è il tuo ricordo: per tutti quelli che ti hanno voluto bene è ancora nitido e bello, come se alcune volte tu fossi ancora qui con noi. 
Ci hai lasciato tanti insegnamenti. 
Ci hai lasciato la voglia di mordere la vita e di gridare Giustizia, quella tanto cercata da Papà tuo e da Consuelo, la tua cara ed amata sorella. 
Ci hai lasciato la voglia di combattere contro le ingiustizie e di salvare anche la più piccola delle creature. 
Oggi t'immagino con qualche capello colorato, con le tue scarpe slacciate, con le cuffie a sentire i Blink 182, a tutto volume. 
T'immagino mentre balli, salti e sorridi. 
Oggi t'immagino con i tuoi genitori, stretti in un unico abbraccio a vegliare su tutti noi. Buon compleanno Serenella, i vostri insegnamenti sono un tesoro prezioso da custodire nelle nostre vite. Per sempre”.

Ultimo aggiornamento: 12:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA