In casa hashish, cocaina e kobret:
arrestato sorvegliato speciale

Sabato 14 Dicembre 2019
Sorvegliato speciale aveva in casa un vero e proprio deposito di droga da spacciare, composto da quasi 800 grammi di hashish, decine di grammi di cocaina e kobret e oltre mille euro in contanti: a scoprirlo la polizia di Stato, che ha arrestato il 57enne Vincenzo Chiarolanza, sottoposto anche all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Il blitz è stato realizzato dalla Squadra Mobile di Caserta e dai poliziotti del commissariato di Santa Maria Capua Vetere. Gli investigatori si sono accorti dei movimenti sospetti attorno all'abitazione di Chiarolanza, e così sono entrati in azione: in vari punti della casa e nel garage sono stati rinvenuti e sequestrati 55 grammi di cocaina, 782 grammi di hashish e 18 di kobret, oltre a 1315 euro ritenuti provento dello spaccio e due bilancini. Chiarolanza è finito al carcere di Santa Maria Capua Vetere. © RIPRODUZIONE RISERVATA