Casertana, ultras contro Martone:
«Presidente D'Agostino, ora vai via tu»

Sabato 16 Gennaio 2021 di Domenico Marotta
Casertana, ultras contro Martone: «Presidente D'Agostino, ora vai via tu»

È rottura tra la tifoseria organizzata della Casertana ed il presidente D'Agostino. Ieri i gruppi guida della curva rossoblù hanno diffuso una nota stampa: «È finito il tuo tempo - esordisce il comunicato firmato da Fedayn Bronx, The Black Sheep e Boys Caserta – abbiamo aspettato qualche giorno, non volevamo crederci, non ci sembrava vero. Hai sempre parlato di rispetto, riconoscenza e fiducia. Parole che per noi sono veri ideali. Ma non per te. Non siamo mai stati schiavi della categoria, il nostro amore non conosce fine e non conosce compromessi. Sembrava chiaro ma con quell’essere in società hai offeso un’intera città. Non contento – continua la nota – hai continuato per la tua strada. Sei anche arrivato a dire che i tifosi devono fare i tifosi e basta. Va bene, faremo solo i tifosi. Per questo ti diciamo che è finito il tempo degli abbracci. È finito il tempo di essere invisibili. È finita la fiducia. È semplicemente – conclude il comunicato - finito il tuo tempo. D’Agostino vattene».

La rottura è dovuta al ritorno del dirigente Martone in seno alla società, confermato la settimana scorsa dallo stesso presidente. I tifosi, nel 2019, ne avevano chiesto l'allontanamento a gran voce provocandone le dimissioni.

Ultimo aggiornamento: 18:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA