Voragine a Santa Maria Capua Vetere:
inghiottito furgone, l'autista salvato

Giovedì 17 Giugno 2021
Voragine a Santa Maria Capua Vetere: inghiottito furgone, l'autista salvato

Sette famiglie sono state sgomberate in via Roma a Santa Maria Capua Vetere, dove si è aperta una voragine che ha inghiottito un furgone.

Il cedimento è avvenuto all'imbocco del portone di un palazzo del centro storico, i cui residenti sono stati precauzionalmente allontanati. Il Comune di Santa Maria Capua Vetere, guidato dal sindaco Antonio Mirra, fa sapere che «sono in corso e proseguiranno nei prossimi giorni tutte le verifiche per individuare le cause del cedimento. avvenuto all' interno dell'androne privato con un parziale interessamento del manto stradale in basolato per circa un metro»

«Immediati riscontri - aggiunge il sindaco - hanno evidenziato la presenza di una cavità nel sottosuolo». Il settore Servizi Sociali del Comune, con l'assessore Rosida Baia, ha provveduto alla sistemazione dei nuclei familiari sgomberati.

Nell'immobile erano previsti lavori di manutenzione. Il furgone precipitato nella voragine trasportava materiali per le verifiche preliminari alle opere.

Ultimo aggiornamento: 18 Giugno, 09:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA