Ex maresciallo di Teano a processo:
è imputato per l'omicidio di Serena

Sabato 17 Aprile 2021 di Emanuele La Prova
Ex maresciallo di Teano a processo: è imputato per l'omicidio di Serena

È ripreso ieri il processo per l'omicidio di Serena Mollicone. La seconda udienza, si è svolta all'interno dell'università di Cassino. Tra gli imputati, presenti i teanesi Marco e Franco Mottola, ex comandante della stazione dei carabinieri di Arce, la moglie di quest'ultimo, la signora Anna Maria, il maresciallo Vincenzo Quatrale e l'appuntato Francesco Suprano

Durante l'udienza, gli avvocati difensori della famiglia sidicina, hanno chiesto l'esclusione di una relazione tecnica, redatta dal perito Cristina Cattaneo. Stando a quanto riportato dalla relazione, Serena morì dopo aver sbattuto violentemente la testa, contro la porta dell'appartamento dei Mottola, all'interno della caserma di Arce. I difensori di Suprano invece, hanno chiesto di rivalutare la posizione dell'appuntato, in quanto il reato a lui contestato, sarebbe caduto in prescrizione. Nel frattempo, l'arma dei carabinieri ed il Comune di Arce, si sono costituite come parte civile. La prossima udienza si terrà il sette maggio.

Ultimo aggiornamento: 19:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA