«I briganti del Sud criminali e non eroi? Una tesi di 160 anni fa»

Lunedì 3 Agosto 2020 di Gigi Di Fiore
«I briganti del Sud criminali e non eroi? Una tesi di 160 anni fa»
Il brigantaggio? Solo una questione criminale, non influenzata da problemi sociali, né da contesti politico-economici o da gattopardismi locali. Non è una tesi molto originale, risale addirittura a 159 anni fa, al dibattito parlamentare nel 1861 a Torino sulle Provincie napoletane in cui il governo, presieduto dal toscano Bettino Ricasoli, sostenne in aula le stesse cose. Il Sud non era un problema, non era sconosciuto ai più, era solo una...
Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 10:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA