Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Le ricette di Pasqua da 30 cuochi campani per i lettori del Mattino: in edicola giovedì 31 marzo

Lunedì 28 Marzo 2022
Le ricette di Pasqua da 30 cuochi campani per i lettori del Mattino: in edicola giovedì 31 marzo

Ci siamo! Dopo i DolceNapoli, ancora un fantastico ricettario in edicola con Il Mattino: abbiamo chiesto a trenta cuochi di Napoli e della Campania di regalarci le loro ricette da realizzare a casa durante le feste di Pasqua.

Risultato: cento preparazione per tutti i gusti, di carne, di mare, vegetariane, con gli ingredienti di stagione tra cui trionfano ovviamente i carciofi, i legumi verdi e gli asparagi. Facili da replicare, alcune con un po’ di pazienza. Non solo dunque le preparazioni tradizionali, ma vera e propria cucina d’autore.

Attenzione! Ci sono anche i dolci di Ciro Poppella, la pastiera di Giuseppe Iannotti (Kresios, Telese Terme), l’uovo di Pasqua di Pasquale Bevilacqua (Mammagrazia a Nocera Superiore) e la colomba dell’indimenticabile Alfonso Pepe.

E non perdetevi l’appendice: come si fa la zuppa di cozze del giovedì Santo a Napoli di Carmela Abbate di Zi Teresa a Napoli, le preparazioni del Lunedì in Albis: il casatiello di Roberto Accarino, la fritatta di pasta di Teresa Iorio, il tortano di Maria Cacialli.

Infine, una bella carrellata di vini del Sud da abbinare ai piatti curata da Luciano Pignataro.

Il volume di 160 pagine, curato da Santa Di Salvo e Luciano Pignataro, sarà venduto giovedì 31 marzo a 3,80 euro insieme al nostro quotidiano.

Hanno partecipato
Roberto Accarino, Mon Bistrot, Pontecagnano

Alessandro Accietto, Tre Arcate a Piano di Sorrento
Paolo Barrale, Aria, Napoli

Salvatore Bianco, Il Comandante dell’Hotel Romeo, Napoli

Lello Campagnola, Opera Restaurant, Napoli

Agostino Iacobucci, Iacobucci Ristorante a Castel Maggiore (Bo)
Raffaele D’Addio, Il Foro dei Baroni, Puglianello
Angelo D’Amico, Radici a Melizzano
Mimmo De Gregorio, Lo Stuzzichino a Sant’Agata dei Due Golfi

Famiglia De Gennaro, La Tradizione, Seiano

Famiglia Mazzola, La Torre, Massa Lubrense
Franca Di Mauro, Cellaio di Don Gennaro, Vico Equense

Fratelli Taglialatela, Donato, Calvizzano

Giovanni Erculanese, Casa a tre Pizzi, Napoli

Lina Fischetti, Oasis di Vallesaccarda

Salvatore Giugliano, Mimì alla Ferrovia, Napoli

Paolo Gramaglia, Il President di Pompei
Peppe Guida, Nonna Rosa di Vico Equense

Libera Iovine, Excelsior, ischia
Valentina Martone, Megaron, Paternopoli
Rosanna Marziale, Le Colonne, Caserta
Savio Perna, Li Galli Positano
Antonio Petrone, Casamare Salerno

Simone Profeta, Locanda del Profeta, Napoli

Antonella Rossi, ex Napoli Mia
Gennaro Russo, La Sponda del Syrenuse a Positano

Matteo Sangiovanni, Le Radici, Battipaglia

Luigi Salomone, re Santi e Leoni
Ciro Sicignano, Loralei, Sorrento
Giovanni Sorrentino, Gerani a Sant’Antonio abate
Carlo Spina, Veritas Napoli
Luciano Villani, Aquapetra a Telese Terme
 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 29 Marzo, 12:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA