La fiera del gioiello Mondo Prezioso apre nel segno di re Ferdinando

Entra nel vivo la fiera del gioiello Mondo Prezioso in programma al Centro Orafo il Tarì dal 6 al 9 ottobre. Un’edizione speciale perché insieme alle proposte di eccellenza dei grandi brand italiani di gioielleria, anche spunti creativi e suggestioni dalla Reggia di Caserta. Il Tarì celebra infatti il prestigioso monumento italiano, che vive oggi un periodo di particolare rilancio internazionale, con una vivace collaborazione che ha l’obiettivo di promuoverne la conoscenza presso tutto il mondo della gioielleria italiana ed europea presente al Tarì in questi giorni. La Reggia è per la prima volta presente al Tarì con un proprio spazio istituzionale, dedicato alla presentazione del Sito. 
 

Questa mattina si è svolta l’inaugurazione del salone con un tableau vivant in costume dedicato a re Ferdinando. Ispirata infine a gioielli regali e ai capolavori della gioielleria napoletana di età borbonica, sempre al Tarì la preziosa Mostra di Gioielleria “Gioielli, una storia d’amore”. In vetrina, la storia della gioielleria italiana dal ‘700 ai giorni d’oggi, con l’esposizione di pezzi di straordinario valore affiancati ai gioielli più preziosi selezionati dalle collezioni dei Maestri gioiellieri del Tarì.
 
Sabato 7 Ottobre 2017, 18:15 - Ultimo aggiornamento: 07-10-2017 18:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP