«Rifiuti e degrado a via Nardones,
questa è la zona turistica di Napoli?»

13
  • 117
Ecco come si presenta oggi via Nardones a 4 metri da piazza Trieste e trento in piena zona turistica...
Martedì 18 Dicembre 2018, 13:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 13 commenti presenti
2019-01-07 14:40:38
Che la raccolta dei rifiuti funzioni una schifezza è assodato, ma che una buona parte di napoletani siano incivili e lasciano pattume e mobili in mezzo alla strada, in questo caso neppure fuori dai cassonetti perché di cassonetti non ce ne sono, è un dato di fatto, se il sindaco dovesse fare qualcosa sono solo maxi sanzioni per la città tutta, in quanto non ha modo di sapere chi è incivile e chi meno, tanto più che chi sa tace! Quindi, di che stiamo parlando? aria fritta?
2018-12-31 12:55:59
per cortesia pubblicate la foto inviata il 23 dicembre via luca giordano alt. teatro diana - una autentica discarica a cielo aperto nel cosiddetto salone buono di napoli - un autentico schifo - grazie
2018-12-27 08:55:25
la differenziata e' la prassi fra cittadini civili ed incivili il Sindaco non centra nulla in tutto questo! mica puo' andare a casa loro (under duress )e chiedere di farla? ma ho notizie per voi in Seattle USA la polizia scova nell immondizia e scopre chi non ha fatto la differenziata e danno multe salate dai $500 dollari in su' , meditate gente che il Sindaco di Napoli potra' agire in questo modo. percio' non frucoliare la mazzarella...
2018-12-19 01:38:05
Via Nardones e tutti i quartieri spagnoli, in mano ed alla mercé di una manica sempre più allargata di incivili, violenti e presunti criminali - visto che occupano abusivamente, segando i paletti fissati al suolo apponendovi propri catenacci, aree destinate ai pedoni per sosta di veicoli e/o masserizie e/o banchi di vendita di generi vari -, i quali, con metodi peggiori e più invasivi di quello mafioso, vietano a tutti gli altri cittadini, che sono la maggioranza di usufruire delle aree pubbliche. Anche grazie "e perciò alimentate" dalla totale assenza delle Istituzioni, comunali, regionali, prefettizie, magistrature e statali.
2018-12-18 21:56:12
Nessuna novità. Nessuna notizia!

QUICKMAP