Melegatti, lo stabilimento è chiuso ma gli operai entrano per curare il lievito madre del 1894

Melegatti, lo stabilimento è chiuso ma gli operai entrano per curare il lievito madre del 1894
Anche dopo il fallimento uno degli angeli della produzione è entrato ugualmente oggi nello stabilimento Melegatti per andare a girare il lievito madre, tenendo vivo il cuore dell'azienda, come è stato fatto tutti i giorni dal 1894, quando Domenico Melegatti inventò il pandoro.

Il lievito madre è l'elemento imprescindibile nella ricetta dei dolci da ricorrenza, e ogni giorno deve essere "rinfrescato" per essere impiegato al meglio nell'impasto. Oggi pomeriggio, nonostante lo sconforto per il fallimento dichiarato due giorni fa dal Tribunale di Verona, un gruppo di lavoratori si è presentato davanti ai cancelli della fabbrica dolciaria di San Giovanni Lupatoto (Verona). Tra di loro c'era chi lavora in Melegatti da più di trent'anni, ed è subentrato prendendo il posto dei genitori. 
Venerdì 1 Giugno 2018, 09:21 - Ultimo aggiornamento: 02-06-2018 10:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-06-02 17:30:56
Concordo con i commenti di chi mi ha precceduto. Simili gesti meriterebbero i titoli dei TG ed una tassa Melegatti la pagherei volentieri.
2018-06-01 21:12:57
ma insomma mi aspetto che il nuovo governo metta i 50 milioni per salvare uno storico marchio, ha inventato il pandoro, e per dare lavoro a 350 persone...
2018-06-01 15:42:07
...forse ai tanti potrà anche sembrare insignificante, o inutile, ma ciò che hanno fatto nei "riguardi" del lievito d'inizio remoto della produzione è, nello specifico, d'immenso valore simbolico. Fallimenti di aziende "veramente" storiche, sono parte di fallimenti anche culturali...

QUICKMAP