Kim Kardashian e Kanye West, il divorzio è ufficiale. L'accordo milionario: 200mila dollari al mese per il mantenimento dei figli

Custodia congiunta dei quattro figli North, Saint, Chicago e Psalm

Kim Kardashian e Kanye West, il divorzio è ufficiale. L'accordo milionario: 200mila dollari al mese per il mantenimento dei figli
Kim Kardashian e Kanye West, il divorzio è ufficiale. L'accordo milionario: 200mila dollari al mese per il mantenimento dei figli
Mercoledì 30 Novembre 2022, 10:42 - Ultimo agg. 1 Dicembre, 22:59
3 Minuti di Lettura

Kim Kardashian ha ufficialmente divorziato da Kanye West. Il rapper ha accettato di pagarle 200 mila dolllari al mese per il mantenimento dei figli, come mostrano i documenti del tribunale. Secondo i documenti di transazione depositati presso la Corte Superiore della Contea di Los Angeles, Kanye inizierà a pagare la Kardashian a partire dal mese prossimo per i loro quattro figli, tutti sotto i 10 anni. L'accordo è stato segnalato per la prima volta da TMZ.

Kim Kardashian, reggiseno underboob e il dettaglio nascosto allo specchio: il nuovo set di lingerie fa impazzire i fan

Kim Kardashian ha chiesto di conservare le ossa della madre Kris Jenner: «Vuole farne dei gioielli»

 

 

Il divorzio milionario

 

I due hanno raggiunto l'accordo sulla custodia congiunta dei quattro figli North, Saint, Chicago e Psalm, rispettivamente di nove, sei, quattro e tre anni. Il rapper dovrà tuttavia sborsare 200 mila dollari al mese per il mantenimento dei figli. Sarà inoltre responsabile delle spese mediche, scolastiche e per la sicurezza. Per quanto riguarda le proprietà, ci sarà una divisione a seconda degli accordi prematrimoniali. Il divorzio è stato finalizzato nove mesi dopo che la Kardashian ha chiesto di tornare legalmente single. Inizialmente West aveva impugnato la richiesta, poi invece aveva fatto marcia indietro affermando di aver chiesto al suo team legale di accelerare lo scioglimento del matrimonio in modo da dedicarsi completante ai figli. Kim e Kanye si sono sposati nel 2014. La crisi è arrivata nel 2020, quando West annunciò la sua candidatura alla presidenza Usa. Nel 2021 è arrivata la richiesta di divorzio da parte dell'imprenditrice e reality star.

© RIPRODUZIONE RISERVATA