Stoppa aggredito in Campania,
arrestato killer dei gatti: agente ferito

Lunedì 14 Gennaio 2019 di Paolo Panaro
Arrestato il killer dei gatti a Battipaglia. Si tratta di un cubano che armato di un coltello pochi minuti fa si è avvicinato ad Edoardo Stoppa inviato di Striscia la Notizia e la sua troupe che volevano intervistarlo. Durante l'operazione eseguita dalla polizia e la polizia municipale di Battipaglia è rimasto ferito un agente della polizia municpale che è stato accompagnato all'ospedale di Battipaglia per essere medicato. Il killer dei gatti è in stato di fermo al commissariato di Battipaglia dove c'è anche Edoardo Stoppa.

Stoppa è stato aggredito con la sua troupe mentre stava girando un servizio ed è stato quasi accoltellato. Stava infatti girando un servizio sul presunto «killer dei gatti», sospettato di aver ucciso oltre 70 felini usando dei bocconi avvelenati. Dopo diverse ricerche, l'inviato avrebbe scoperto l'identità dell'uomo e si è diretto a Battipaglia per intervistarlo: ma il presunto killer non ha voluto rispondere alle domande e ha chiamato la polizia.

«Quando sono arrivati gli agenti di polizia - racconta Edoardo Stoppa - l'uomo è sceso di casa per attaccarci con un coltello di 25 centimetri». E prosegue: «Per fermarlo sono serviti 5 agenti e uno di loro è stato raggiunto da una coltellata». L'aggressore è stato arrestato e si trova in stato di fermo al commissariato di Battipaglia; l'agente, ferito a una mano, è stato accompagnato all'ospedale cittadino.  Ultimo aggiornamento: 17:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA