«Allo Stato i rischi, a noi i guadagni», ecco i nove trucchi dei secessionisti

ARTICOLI CORRELATI
di Marco Esposito

6
  • 7121
Se esce testa, vinci. Se esce croce, vinci. Lombardia e Veneto premono per costruire l'autonomia con la strategia win-win - o vinci oppure vinci - azzerando i rischi per se stessi e scaricando tutta la responsabilità di far quadrare i conti sullo Stato. O, meglio, su quel che resterà dello Stato una volta succhiate le 23 materie e le relative risorse.

Le intese Lombardia-Stato e Veneto-Stato contengono ben nove «norme-paracadute» per azzerare le incognite finanziarie per chi chiede l'autonomia. Un esempio per tutti. Spetterà allo Stato domani come adesso la lotta all'evasione fiscale, con costi di personale e di intelligence a carico delle casse comuni, ma se si recupereranno somme evase da contribuenti disonesti di Lombardia e Veneto, queste andranno dritte dritte nei forzieri delle due Regioni. Quindi spese a carico di tutti gli italiani e incassi regionalizzati.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 14 Febbraio 2019, 07:00 - Ultimo aggiornamento: 14-02-2019 12:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 6 commenti presenti
2019-02-14 08:24:56
Basta chiedere all'O.N.U. la separazione del Sud dallo Stato italiano e fine delle tarantelle...L'autodeterminazione dei Popoli è prevista, e anche l'Italia ha firmato.

QUICKMAP