Coprifuoco alle 23, ma a che ora chiudono bar e ristoranti? Le nuove regole

Mercoledì 19 Maggio 2021
Coprifuoco alle 23, ma a che ora chiudono bar e ristoranti? Le nuove regole

Dalle 22 il coprifuoco è stato spostato in tutta Italia alle 23. Almeno per le Regioni in zona gialla, che al momento sono tutte tranne una. La Valle D'Aosta, rimasta in arancione anche a causa del nuovo focolaio Covid che si è sviluppato nei giorni scorsi a Brusson. Lo spostamento è entrato in vigore oggi, dopo la firma del presidente della Repubblica Sergio Mattarella sul decreto legge relativo alle riaperture, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. Se quindi è possibile circolare senza bisogno di autocertificazione dalle 23 fino alle 7, la domanda è quando possono chiudere bar, ristoranti e le altre attività di ristorazione. 

Coprifuoco alle 23 da oggi, da giugno alle 24 ma in zona bianca non c'è: ecco quando verrà abolito

Coprifuoco ristoranti - Dal 19 al 31 maggio 2021, in zona gialla, i bar con tavoli esterni possono stare aperti fino alle 23. Avranno quindi la possibilità di servire fino a quest'ora e poi chiudere l'attività, per consentire alle persone di rientrare nella propria abitazione. Se un'attività ha a disposizione solo spazi al chiuso, allora potrà fare solo asporto.

Servizio all'aperto - Fino al primo giugno si potrà continuare a cenare all'aperto nei ristoranti e bar. Tutti i servizi di ristorazione sono infatti consentiti, ma non al chiuso. E molte attività si sono adeguate, ampliando i servizi all'aperto. 

Coprifuoco alle 23, il Comune di Roma: meno tolleranza e più multe. Da stanotte in vigore il nuovo orario

Quando riaprono al chiuso i ristoranti - Il primo giugno è la data in cui si potrà nuovamente mangiare al chiuso. Dal primo al 6 giugno 2021 i bar sono obbligati a chiudere alle ore 23, ma possono servire anche all'interno. Non solo quindi nei tavoli all'aperto. Rimane sempre la regola del distanziamento e il limite delle 4 persone per tavolo. Tutto questo, però, potrà avvenire solo se la Regione si trovi in zona gialla. Dal 7 giugno, e fino al 20 giugno, il coprifuoco si sposterà poi a mezzanotte. Mentre il 21 giugno sarà tolto definitivamente. E quindi si potrà mangiare sia fuori che dentro ai ristoranti e senza limiti di orari.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA