Capodanno in baita tra marjiuana e cocaina: blitz dei carabinieri, 15 ragazzi nei guai

Venerdì 1 Gennaio 2021 di Marco Corazza
Festa di capodanno in baita

Capodanno tra marjuana e cocaina nella baita a Magnano in Riviera (Udine), gruppo di ragazzi finisce nei guai. Nella notte di Capodanno, dopo la mezzanotte, nel corso dei controlli straordinari sul rispetto delle prescrizioni per il contrasto al Covid-19, i carabinieri della Compagnia di Cividale, in particolare delle Stazioni di Tarcento e Pradielis, con i colleghi dell’aliquota radiomobile, sono intervenuti in una baita nella zona di Magnano in Riviera.

 

 

 

 

All’interno hanno trovato una quindicina di ragazzi e ragazze, tutti attorno ai vent’anni, residenti in zona, intenti a festeggiare l’arrivo del nuovo anno in violazione delle norme in vigore in questi giorni. Nell’edificio i militari hanno trovato anche una piccola quantità di cocaina e una quantità maggiore di marijuana. I possessori degli stupefacenti sono quindi stati segnalati amministrativamente, e tutti i ragazzi identificati sul posto sanzionati per la violazione delle norme Covid.

Ultimo aggiornamento: 20:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA